Tango argentino

Noretta Nori


Il Tango Argentino

Forma d’arte che comprende musica, danza, poesia e canto, è caratterizzato da una espressività dal grande impatto emotivo. Nacque nel bacino culturale porteño del Rio de la Plata, tra Buenos Aires (Argentina) e a Montevideo (Uruguay), tra la fine del XIX secolo e la prima metà del XX, dall’incontro e coesistenza di popolazioni diverse provenienti dai flussi migratori dell’epoca. Si sviluppò nei quartieri popolari, dove rimase a lungo confinato e spesso esercitato in forma clandestina fino a quando l’Europa non ne scoprì il fascino.
Da allora il Tango è diventato un fenomeno sociale a livello mondiale e negli anni più recenti, grazie anche a numerosi spettacoli e performances di prestigiosi artisti e alla creazione di associazioni che si occupano esclusivamente della sua divulgazione, si sta diffondendo in misura esponenziale in tutto il mondo. Passione, seduzione, mistero….il Tango piace perché è una profonda presa di coscienza della propria anima nell’incontro con l’altro, in una società che sempre più spesso è rivolta altrove….
È un ballo che si basa sull’improvvisazione attraverso l’acquisizione di un linguaggio del corpo condiviso dalla coppia di ballerini. I due danzatori si fondono in un unico codice comportamentale: nello spazio condiviso da tutte le coppie che ballano, l’uomo conduce e la donna, vera protagonista del Tango, lo asseconda nella meraviglia dell’attesa. Singolare è il rispetto della musica che a partire dal ritmo del compas può essere però soggetta ad interpretazioni melodiche diverse con pause di respiro, o serrate accentazioni ritmiche e il famoso traspé.
Lo stile di Tango che proponiamo è quello comunemente definito milonguero, ovvero il ballo tradizionale così come si balla nelle Milongas di Buenos Aires, dall’abbraccio chiuso e con grande attenzione alla comunicazione di coppia, all’ascolto della musica e al rispetto dello spazio, lontano, pertanto dagli effetti scenografici e dalle sequenze predeterminate tipiche del tango spettacolo.

Principianti                 mercoledì          20,00-21,00

Intermedi                     mercoledì          21,00-22,30